Ha dimenticato la figlia di 6 mesi nel suo minivan al sole per 4 lunghissime ore. È davvero assurda la dimenticanza di un genitore, un 33enne di Dallas (Texas, Stati Uniti). Dopo aver "schiacciato un pisolino", il padre si è ricordato della bambina e, tornato alla vettura, ha trovato la piccola priva di sensi.

Nel disperato tentativo di salvarla, l'uomo ha fatto qualcosa di ancora più assurdo: ha infilato la figlia di 6 mesi nel frigorifero "per un periodo di tempo indeterminato", dopodiché ha chiamato i soccorsi. Il tentativo di rianimare la bimba è stato inutile: purtroppo è morta. Adesso resta da capire se fosse già deceduta nel minivan o più tardi, nel frigorifero.

La terribile tragedia è avvenuta martedì scorso, e il 33enne, accusato di omicidio colposo, è stato incarcerato nel penitenziario di Collin. L'uomo è stato rilasciato il giorno dopo su cauzione di 20 mila dollari.