Un bambino di soli tre anni è morto dentro uno scuolabus, dopo essere stato dimenticato all'interno del mezzo dal conducente. La tragedia è avvenuta in Texas, negli Stati Uniti, al termina di una gita.

Il piccolo è stato scordato dal conducente, molto probabilmente perché si era addormentato. Il mezzo è rimasto parcheggiato, mentre le temperature esterne superavano i 40 gradi, rendendolo così una trappola mortale.

Come riporta l'Independent, il padre è andato a riprendere il piccolo dopo tre ore e mezza che il mezzo era stato parcheggiato e, purtroppo, non c'era più nulla da fare. Il conducente e l'accompagnatore della gita sono stati interrogati dalla polizia e sono in corso indagini per fare chiarezza sulla drammatica vicenda.

La responsabilità potrebbe anche essere della ditta che produce i bus, che dovrebbe installare sistemi in grado di segnalare la rpesenza di passeggeri a bordo.