Eros Ramazzotti nell’incanto della Valle dei Templi per il World Tour Première. L’amatissimo cantautore è stato protagonista di due serate, coinvolgendo il pubblico e presentando i suoi successi. Lo splendido scenario di Agrigento ha fatto breccia nel suo cuore.

Eros Ramazzotti in concerto ad Agrigento

“Seconda tappa del World Tour Première in un posto magico, dove c’è profumo di mitologia e bellezza! Agrigento, Teatro della Valle dei Templi“, ha scritto Eros, pubblicando su Instagram un video che racchiude i momenti salienti e più emozionanti di una delle due serate trascorse in Sicilia.

Il cantante romano è tornato in tour dopo alcuni anni e, dopo una “data zero” a Siviglia, in Spagna, ha iniziato il suo giro nelle principali location italiane, partendo proprio dalla nostra isola. Per due serate, nel weekend del 17 e 18 settembre, Eros Ramazzotti ha emozionato il pubblico siciliano.

L’attesa era altissima e le aspettative non sono state deluse. La bellezza della Valle dei Templi di Agrigento ha fatto da cornice a un live molto emozionante: “È un onore poter cantare in un sito millenario”, ha detto Ramazzotti, che ha anche ricordato le sue passate esperienze sull’isola.

“Ero già stato in Sicilia, a Taormina, nel 2019″, ha aggiunto. “Ho un bellissimo ricordo del Teatro Antico e mi ero ripromesso di tornare in questa terra meravigliosa con la mia musica. Anche per questo ho scelto Agrigento e la Valle dei Templi come una delle location per ospitare le due date del tour, come anteprima del Battito Infinito World Tour”, ha detto ancora.

Anche Laura Pausini è rimasta affascinata dal live di Ramazzotti ad Agrigento: la cantante, infatti, ha ripostato sui suoi social il video pubblicato dal cantautore romano, commentandolo con uno “Ciaone“, che sottolinea la bellezza e la spettacolarità dello show.

Eros Ramazzotti Valle dei Templi

Il post di Laura Pausini

Da oltre 40 anni Eros è uno dei cantanti italiani più amati e apprezzati, non solo nel nostro Paese. Dopo Agrigento, è atteso a Verona per due date, poi a Lione, Parigi, Stuttgart, Forest. E poi ancora in Slovenia, Lussemburgo, di nuovo in Germania, Svizzera, Ungheria e Slovacchia. Le altre date italiane sono Roma e Firenze.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati