I racconti misteriosi che si trovano in Sicilia sono praticamente infiniti. Oggi torniamo sull’argomento con un’interessante storia, quella del fantasma del Tribunale di Palermo. Si dice, infatti, che il palazzo di giustia sia abitato da una particolare presenza. A raccontarlo, un giovane carabiniere che prestava servizio durante il turno di notte.

Nel dicembre del 2011 un giovane carabiniere che prestava servizio all’interno del tribunale di Palermo raccontava che alle tre di notte mentre faceva il giro per le stanze del piano terra vide una figura.

Nei pressi delle cancellerie e delle aule di udienza, d’improvviso scorse una donna vestita di bianco, con una sciarpa rossa, che attraversa il corridoio. Provò a fermarla, ma la donna si voltò e sparì. Il giorno dopo il carabiniere fece rapporto, rapporto controfirmato da altri due militari.

Nonostante le ricerche all’interno del palazzo, nulla è stato trovato. La cosa strana è che manca un fascicolo, sparito proprio durante la stana notte. Il mistero è fitto… Che cos’ha davvero visto il carabiniere quella notte?