Le saline siciliane sono un habitat ideale per i fenicotteri.

  • Dove sono i fenicotteri in Sicilia?
  • La nostra regione è un habitat ideale per i fenicotteri rosa, spettacolari e molto belli.
  • Ecco dove si trovano e quando si possono ammirare.

Sicilia regione di fenicotteri rosa. Tra le tante attrattive del nostro territorio, ci sono anche loro: questi simpatici uccelli dal colore inconfondibile, che deriva probabilmente dal loro alimento preferito, cioè i gamberetti. La nostra regione è un po’ la “patria” italiana degli esemplari originari dell’Asia, dell’Africa e di altre parti dell’Europa. Li si trova anche in Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Sardegna, Toscana e Veneto, ma per i fenicotteri in Sicilia ci sono diversi habitat che non temono confronti. Sono presenti nelle province di Trapani e Siracusa, grazie alle saline. Scopriamo meglio dove e quando ammirarli.

Dove trovare i fenicotteri in Sicilia

La Riserva naturale delle Saline di Priolo, in provincia di Siracusa, è l’unico sito di nidificazione dei fenicotteri in Sicilia. Istituita nel 2000 e affidata in gestione alla Lipu, è l’ultimo lembo di una vasta zona umida, che occupava un tratto di costa tra Priolo e Marina di Melilli. Sono circa 40 ettari tra mare, dune, bacini salmastri e panorami sull’acqua. Pensate che qui, nel 2019, le coppie di fenicotteri erano 453, mentre nel 2020 sono diventate 809. Ma ci sono anche altri luoghi in ammirare questi uccelli di colore rosa confetto.

Tra i luoghi più amati per ammirare i fenicotteri in Sicilia ci sono le saline di Trapani e Paceco, ma anche la Riserva naturale di Vendicari, a Noto. Quest’ultima è una delle tappe lungo il percorso verso la Tunisia. Il fenicottero nidifica in Italia dal 1993. Predilige le lagune aperte e poco profonde, i laghi o i delta soprattutto costieri, oppure le saline. In generale, ama gli habitat mediterranei. Adesso che sappiamo dove vivono, è il momento di sapere quando trovare in Sicilia i fenicotteri.

Quando arrivano i fenicotteri?

I fenicotteri sono uccelli migratori. Questo significa che è difficile che rimangano stanziati per troppo tempo in un luogo. È facile sapere quando vedere i fenicotteri in Sicilia. Si possono trovare, in particolare, nei periodi autunnali e primaverili ma, grazie alle temperature che non sono mai troppo rigide, anche in inverno.

Articoli correlati