La mamma di Denise Pipitone ospite di Mara Venier.

  • Piera Maggio a Domenica In: una grande lezione di dignità.
  • Insieme alla mamma di Denise Pipitone, il marito Pietro Pulizzi e l’avvocato Giacomo Frazzitta.
  • Si è parlato di Olesya Rostova, ma anche dei dubbi sulle indagini in merito alla scomparsa.

Denise Pipitone è scomparsa da Mazara del Vallo nel settembre del 2004. Da quel momento la mamma, Piera Maggio, non ha mai smesso di cercarla, continuando a mostrare speranza e fiducia nel fatto che la verità prima o poi verrà fuori. In queste settimane si è tornati a parlare del caso, in seguito a una segnalazione arrivata dalla Russia. Un caso un po’ controverso, non privo di polemiche, che ha visto protagonista una ragazza di nome Olesya. Alla fine, purtroppo, la vicende non ha portato ad alcuna svolta positiva. Per parlare di questo, ma anche di molto altro, Mara Venier ha ospitato Piera Maggio a Domenica In, nella puntata del 25 aprile 2021. Insieme alla mamma di Denise c’erano il marito, Pietro Pulizzi, e l’avvocato Giacomo Frazzitta. Ecco cosa è emerso nel corso della trasmissione.

Piera Maggio a Domenica In: “Speranza mai affievolita”

«Denise è la figlia di tutti. Si sopravvive e si cerca di andare avanti in ogni modo, ma questa non è vita. In 17 anni abbiamo sempre cercato mia figlia, la speranza non si è mai affievolita». Queste le parole di Piera Maggio, che ha poi approfondito la vicenda avvenuta in Russia. «Ogni segnalazione va vagliata con attenzione e quel caso meritava di essere approfondito – ha spiegato -. Abbiamo chiesto il gruppo sanguigno per accelerare i tempi, se avessimo chiesto alla Procura di Marsala avremmo dovuto attendere 2-3 mesi ma non mi sono voluta prestare a quel teatrino». Il teatrino cui fa riferimento è lo show russo che ha presentato la storia di Olesya Rostova, che avrebbe voluto spettacolarizzare oltremodo la vicenda. Durante l’intervento di Piera Maggio a Domenica In sono emersi alcuni importanti dettagli sul caso.

La mamma di Denise Pipitone: “C’è chi ha sbagliato e deve pagare”

La mamma di Denise Pipitone si è espressa in modo chiaro, ma non ha mai alzato i toni ed è sempre stata corretta. Come lei, anche l’avvocato Frazzitta. Entrambi sono tornati su alcuni aspetti poco chiari della scomparsa, evidenziando lacune e falle nelle indagini. «C’è chi ha sbagliato in questa vicenda e deve pagare, ma dobbiamo rendere merito alle forze dell’ordine e alla magistratura che hanno lavorato giorno e notte per cercare Denise», ha detto Piera Maggio a Domenica In. «Anche per loro dico che alcuni loro colleghi devono pagare, bisogna fare un passo in più: vorrei sapere dov’è Denise ma anche la verità su ciò che è accaduto. Non cerco pietà, ma la forza e il coraggio di coloro che finora hanno mentito: voglio che dicano la verità, sappiamo chi sono». Ecco cos’altro è stato detto.

Piera Maggio da Mara Venier: “Sono stata oggetto di stalking”

Piera Maggio a Domenica In ha aggiunto: «Cerchiamo giustizia, non vendetta, altrimenti avremmo agito diversamente. Io continuo a chiedermi però perché tante persone abbiano voluto fare di tutto per coprire i responsabili del rapimento di una bambina. La scomparsa di Denise è strana per tanti motivi: una bambina così piccola non si sarebbe spostata spontaneamente in strada, aveva paura di uscire di casa». La mamma di Denise ha spiegato di essere stata oggetto di stalking, quando ancora non era considerato un reato: «Prima della sua scomparsa ero stata oggetto di minacce, non avevo mai denunciato per amore di Pietro e anche perché non si trattava di un reato. Con Anna Corona (madre di Jessica Pulizzi ed ex moglie di Pietro Pulizzi, ndr) ho avuto una conoscenza leggera, ma non un’amicizia: quando ci siamo conosciute, il matrimonio con Pietro era già in crisi, lui se ne era andato di casa già in tre occasioni ma poi era stato minacciato».

Kevin Pipitone oggi, la vita del fratello di Denise Pipitone

Nel corso della puntata della trasmissione di Mara Venier, c’è anche stato spazio per parlare di Kevin Pipitone, fratello maggior di Denise Pipitone. Piera Maggio a Domenica In ha risposto ad alcune domande della conduttrice, raccontando che Kevin non vive in Sicilia e che a breve si sposerà. Ha, inoltre, ricordato alcuni dettagli del rapporto che aveva con la piccola Denise e spiegato come la sua continua ricerca della verità abbia influito sul rapporto con il figlio, soprattutto in passato.

Articoli correlati