Birra siciliana e barbecue: il Sanlorenzo Mercato di Palermo si prepara per accogliere un weekend dedicato al gusto, la Festa della birra siciliana e del maiale al barbecue. Appuntamento da venerdì 15 a domenica 17 marzo. Accanto ai birrifici artigianali siciliani è stata coinvolta l’Associazione Macellai di Palermo: una squadra di specialisti in grado di selezionare i migliori tagli di carne e maneggiare fuochi, griglie e temperature alla perfezione.

Saranno proprio loro, nelle postazioni speciali, a portare due sorprese: il panino con il pulled pork e quello con la pancetta affumicata, preparati in modo rigorosamente artigianale a partire da maiali di primissima scelta.

Le pietanze verranno preparate al barbecue con il metodo della CBT, cottura a bassa temperatura, un metodo di cottura innovativo, che permette di conservare più a lungo il sapore e le proprietà nutrizionali della carne, che grazie all’umidità rimane tenera e succosa all’interno, ma croccante all’esterno con una rosolatura intensa.

Il pulled pork è il maiale sfilacciato, ricavato cucinando la parte superiore della spalla di maiale affumicata nel barbecue lentamente ed a bassa temperatura per diverse ore. La spalla di maiale viene prima pazientemente sfilacciata a mano, per poi essere servita all’interno di un soffice panino, abbondantemente irrorata con una salsa barbecue leggermente acidula. La pancetta affumicata viene ricavata dal ventre del maiale che viene lasciata stesa, quindi cosparsa di sale, pepe nero, spezie ed erbe aromatiche, fatta insaporire e successivamente sottoposta ad un processo di affumicatura con una cottura a bassa temperatura.

Il costo del panino è 6 euro, sia quello con il pulled pork, sia quello con la pancetta affumicata.

Per quanto riguarda le birre, ci saranno le postazioni speciali di quattro birrifici siciliani: Birra Kimiya da Palermo, Chinaschi da Salemi (TP), The Brews Brothers da Geraci (PA) e Birrificio 24 Baroni da Nicosia (EN).

Grazie a un apposito ticket da 10 euro sarà possibile assaggiare 5 birre diverse (da 0,20) e dialogare direttamente con i rispettivi produttori, per scoprire metodi di lavorazione, le ricette artigianali, gli ingredienti speciali e le scelte di fermentazione.

Un’altra promo è invece legata a chi sceglie panino e vino. Scegliendo uno dei due panini speciali dell’evento, sarà possibile associare un bicchiere di vino risparmiando sul costo totale (8 euro anziché 9,50).

Ci saranno anche degli spettacoli gratuiti.

Orari

  • Venerdì 15 marzo: 19-23
  • Sabato 16 marzo: 12.30-15.30 / 19-23 (panini solo a cena)
  • Domenica 17 marzo: 12.30 – 15.30 / 19-23