La pasta al tonno fresco alla siciliana sono un primo piatto semplicissimo da preparare, ma molto gustoso. Gli ingredienti sono numerosi, ma vi renderete subito conto che si tratta di alcuni dei sapori più amati dalla cucina siciliana.

Potete impiegare il formato di pasta che preferite. Vediamo subito come prepararli, a cominciare dagli ingredienti per quattro persone.

  • 400 g di pasta
  • 250 g di tonno fresco
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 3 dl di salsa di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 100 g di mollica di pane raffermo grattugiata
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 ciuffo di menta
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Mettete il pesce a bagno in acqua e sale per 1 ora.
  2. Scolatelo, asciugatelo bene e tagliatelo a cubetti.
  3. Tritate la cipolla e lasciatela appassire in un tegame con l’olio, i capperi, l’uvetta e i pinoli.
  4. Aggiungete il tonno e rosolate su fiamma moderata.
  5. Bagnate con il vino e fate evaporare.
  6. Versate la salsa di pomodoro.
  7. Condite l’intingolo con sale, pepe e prezzemolo tritato, quindi cuocete per 25-30 minuti.
  8. Pestate l’aglio nel mortaio con poco sale, le foglie di basilico e di menta e mescolate il composto ottenuto con la mollica di pane.
  9. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con il sugo preparato.
  10. Cospargeteli di pane aromatico e servite.

Buon appetito!