Nelle prossime giornate di festa i palermitani e i turisti in visita a Palermo potranno visitare alcuni dei siti di interesse della città, che rimarranno aperti. In particolare, nei giorni di Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile (festa della Liberazione) e il primo maggio (festa del Lavoro), saranno aperti i siti gestiti dal Comune. Vediamo in dettaglio i luoghi e gli orari.

  • Santa Maria dello Spasimo sarà aperta sabato 20 aprile dalle 9 alle 14, domenica di Pasqua dalle 9 alle 14, lunedì dell’Angelo dalle 10 alle 18, per la festa della Liberazione dalle 10 alle 18 e per la festa del Lavoro dalle 10 alle 18.
  • La Galleria d’Arte Moderna aprirà dalle 9,30 alle 18,30 per il giorno di Pasqua, dalle 9,30 alle 18,30 per Pasquetta, dalle 9,30 alle 18,30 per il 25 aprile e dalle 9,30 alle 18,30 per il primo maggio.
  • I Cantieri Culturali alla Zisa saranno aperti per l’intera giornata di Pasqua, del 25 aprile e del primo maggio. Rimarranno chiusi per Pasquetta.
  • Zac, all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa, sarà aperto a Pasqua dalle 9,30 alle 18,30 e per la festa della Liberazione dalle 9,30 alle 18,30. Prevista la chiusura per Pasquetta e la festa del Lavoro.
  • L’Ecomuseo del mare, infine, non prevede aperture durante le prossime festività.

Foto di Guido Sorano