Si può resistere a un buon gelato al pistacchio? Probabilmente no, soprattutto se è fatto in casa e con i deliziosi pistacchi siciliani. Se state pensando che per fare il gelato sia necessario avere per forza la gelatiera, vi sbagliate. La ricetta gelato al pistacchio che vi diamo oggi si può realizzare anche senza. Si tratta di un gusto classico e molto amato, perfetto per essere accompagnato da panna montata. È uno sfizio perfetto per l’estate. Preparandolo da voi, sicuramente, stupirete i vostri ospiti. Ecco come procedere.

Ingredienti

  • 1/2 l di latte
  • 90 g di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 g di pistacchi siciliani pelati e tritati finemente
  • essenza di mandorle

Procedimento

  1. Scaldate il latte con la vanillina.
  2. Nel frattempo, mettete i tuorli in un tegame, aggiungete lo zucchero e battete energicamente con una frusta, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Versate, a filo, il latte e amalgamate con cura.
  4. Mettete la casseruola su fiamma bassa e portate a ebollizione il preparato, rimestando continuamente.
  5. Appena accenna il primo bollore, spegnete il fuoco e incorporate il trito di pistacchi e 4 gocce di essenza di mandorle.
  6. Passate la crema al setaccio, trasferitela in un altro recipiente e lasciatela raffreddare.
  7. Qualora aveste la gelatiera, dovreste utilizzarla adesso.
  8. Senza gelatiera, potete versare il composto in un contenitore e riporlo in freezer affinché si solidifichi.
  9. Battetelo più volte (a intervalli di mezz’ora) con una frusta elettrica e rimettetelo in freezer fino al momento di servirlo.

Buon appetito!