Una donna di 44 anni, Yuliya Ivantes, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale Ispica-Pozzallo il 7 gennaio. La donna, di origini ucraine, era residente a Modica. Si trovava a bordo di una Bmw, guidata da un uomo, che è finita fuori strada. La vettura ha sfondato un muro di cemento armato e, secondo quanto ricostruito fino adesso, sarebbe morta nell’impatto.

Come riportato da Ragusanews, la 44enne lavorava in un negozio di prodotti di bellezza. Aveva trascorso la serata fuori: l’auto procedeva in direzione Ispica-Pozzallo, ma è finita fuori strada, sfondando un muro di cemento armato di contenimento di cemento armato, per una lunghezza di cinque metri. L’impatto è avvenuto all’altezza curva Gigi Olivari.

Sul posto è arrivata un’ambulanza, che ha soccorso il guidatore. I sanitari non hanno potuto fare nulla per la donna ucraina. L’uomo è stato trasferito in nottata all’ospedale di Ragusa.

Articoli correlati