Ciak a Cefalù per I Leoni di Sicilia, la serie ispirata al romanzo di Stefania Auci, che racconta la saga della famiglia Florio. Dopo le riprese nella provincia di Trapani e quelle a Palermo, è la volta della pittoresca cittadina normanna.

Ciak a Cefalù per I Leoni di Sicilia

Dopo aver ultimato tutti gli allestimenti scenici, nella giornata di martedì 1 novembre sono iniziate le riprese della serie. Il regista, Paolo Genovese, ha curato tutti i dettagli del set che riprodurrà l’antico porto di Palermo.

Così, la Marina di Cefalù ha fatto un tuffo nel passato, immergendosi nelle atmosfere ottocentesche. Dalla celebre Porta Pescara, uno degli scorci più ammirati della cittadina, si ammirano diverse imbarcazioni dell’epoca. Tantissime le comparse cefaludesi, abbigliate con i costumi dell’epoca.

Tanta la curiosità per riuscire ad ammirare da vicino i protagonisti, tra cui Miriam Leone e Michele Riondino, al lavoro sul set. Il regista Paolo Genovese ha voluto dedicare, nei giorni scorsi, un post ai figuranti: “Educati, sempre pronti, fondamentali, professionali: i mitici figuranti. Grazie a tutti”, ha scritto, pubblicando sui social una fotografia che ritrae tante comparse.

Le immagini scattate sul set e le notizie relative alla nuova serie “I Leoni di Sicilia”, si susseguono una dopo l’altra in questi giorni: l’attesa per questa produzione per Disney+ è davvero tanta e i protagonisti rivelano, a poco a poco, dettagli e “pezzetti” di set. A Cefalù si girerà fino all’11 novembre alla Vecchia Marina.

Nel cast c’è anche l’attrice Ester Pantano, che il pubblico ha avuto modo di apprezzare anche nella fiction “Makari” con Claudio Gioè. Ester ha trascorso alcuni momenti a Palermo, godendosi anche la movida cittadina ed esplorando luoghi iconici del capoluogo, quindi ha pubblicato alcune immagini da Cefalù, immortalando l’inconfondibile Duomo (Patrimonio Unesco in quanto parte dell’Itinerario Arabo Normanno) e la Vecchia Marina.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati