rame
Ingredienti:
 
Un kilogrammo di farina 00 
400 grammi di zucchero 
il succo di un arancia 
4 tuorli di uova 
200 grammi di strutto o burro  
due bustine di vaniglia 
una buccia di limone grattugiato 
un po di latte caldo con un po di amoniaca per dolci se l'impasto risulta non morbido. 
 
Impastare il tutto bene e lasciare riposare per mezzora.  Per il ripieno da preparare un giorno prima con 600 grammi di fichi secchi tagliati sottilissimi , solo la buccia dell.arancia senza il bianco tagliata sottilissima messa in mezzo ai fichi, un pizzico abbondante di cannella e 2 o 3 chiodini di garofano.lasciare cuocere con 400 ml d'acqua e aggiungere se volete del marsala o zibbibo o vino cotto.  Si fa cuocere piano fino ad assorbimento acqua e aggiungere mandorle tostate pinoli o gherigli di noce a fine rottura.  Fare raffredare.stendere la pasta con il mattarello . Fare dei tocchetti grossi di pasta e riempirli con la farcia,  la forma deve essere per lo piu rotonda ma difforme vedere foto. Distrubirli sulla teglia dl forno con carta forno a 160 gradi per un 15 minuti finche la pasta diventi dorata al esterno, usciteli dal forno e fateli raffreddare per aggiungere la glassa composta da un bianco uovo e montarla a neve insieme a qualche goccia di limone,  quando è ben montato incorporare piano piano 150 grammi di zucchero a velo amalgamare bene. con un cucchiaio 
 
 Con un cucchiaio distribuire sopra i dolci,  se volete dare un pizzico di colore natalizio mettere delle codette. Lasciare raffreddare la glassa sui biscotti fuori dal frigo per almeno tre ore fino a che si solidifichi.  Il piatto e' pronto. Condividete i dolci con i vostri amici e parenti. A gela questi dolci vengono anche chiamati mastazzola in dialetto.
 
Cristian Croci Gerotti