Inarrestabili Ficarra e Picone. La serie Netflix “Incastrati” è candidata ai Nastri d’Argento 2022. Un nuovo successo per il duo palermitano che ha esordito alla grande con la prima esperienza in una produzione seriale. Dita incrociate, dunque, per i nostri Salvo Ficarra e Valentino Picone: tutti i dettagli.

Incastrati di Ficarra e Picone candidata ai Nastri d’Argento

Sono tanti e prestigiosi i titoli finalisti ai Nastri d’Argento tra le Grandi Serie, le più amate tra Crime, Dramedy, Commedia e Film Tv. Si aggiungono anche le “cinquine” di attrici ed attori. Tanti grandi firme del cinema: la consegna avverrà sabato 4 giungo a Napoli, al Teatrino corte di Palazzo Reale.

Dopo una fortunata prima edizione, i Nastri d’Argento dedicati alla serialità tornano dunque a Napoli. Il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani ha reso noti i candidati delle categorie. Da notare come, tra questi, ci siano registi che sono passati con disinvoltura dal grande al piccolo schermo: Daniele Luchetti, Gabriele Muccino, Ferzan Özpetek, Carlo Verdone e Ficarra e Picone. Sono candidati per ogni titolo Produzione, Regia, Sceneggiatura e il Cast nella sua coralità.

Il duo palermitano composto da Salvo Ficarra e Valentino Picone, cono “Incastrati” ha esordito con grande successo, firmando per la prima volta la regia di una serie. Adesso sono in corso le riprese di “Incastrati 2”.

Il voto dei Giornalisti Cinematografici intende premiare il meglio della serialità in titoli ‘top’ dell’anno ma anche nei titoli tra i più amati dal pubblico che lanciano la sfida tra i ‘generi’ narrativi, i loro autori e i loro protagonisti.

I titoli in gara selezionati che concorrono per la Miglior Serie (tra Disney +, Netflix, Prime Video, Rai Fiction e Sky) sono:

  • A casa tutti bene,
  • Bang Bang Baby,
  • Christian,
  • Diavoli, Gomorra,
  • Incastrati,
  • L’amica geniale – Storia di chi fugge e chi resta,
  • Il cacciatore,
  • Il Re,
  • Le fate ignoranti,
  • Monterossi,
  • Vita da Carlo.

Tra i finalisti, selezionati per generi, anche titoli fra i più amati dal grande pubblico. Per le Serie “Crime” sono in ‘cinquina’ I Bastardi di Pizzofalcone, L’ispettore Coliandro, Nero a metà, Rocco Schiavone, Vostro onore.

Per il “Dramedy” ci sono Blanca, Chiamami ancora amore, DOC Nelle tue mani, La Compagnia del Cigno e Speravo de morì prima. Per la Commedia: Bangla, I delitti del Barlume e Tutta colpa di Freud. I candidati come miglior Film tv: Crazy for football, Non ti pago e Yara.

Gli attori

Tra gli attori sono cinque protagonisti candidati: Luca Argentero (Doc Nelle tue mani), Fabrizio Bentivoglio (Monterossi), Edoardo Pesce (Christian), Francesco Scianna (A casa tutti bene) e Luca Zingaretti (Il Re). Per le attrici protagoniste, invece, abbiamo Cristiana Capotondi (Le fate ignoranti), Maria Chiara Giannetta (Blanca), Laura Morante (A casa tutti bene), Dora Romano (Bang Bang Baby) e Greta Scarano (Chiamami ancora amore – Speravo de morì prima).

Come attrici e attori “non protagonisti”: Ambra Angiolini e Anna Ferzetti (Le fate ignoranti), Silvia D’Amico (Christian), Monica Guerritore (Vita da Carlo – Speravo de morì prima), Lucia Mascino (I delitti del Barlume), Isabella Ragonese (Il Re); gli attori: Valerio Aprea (A casa tutti bene), Francesco Colella (Christian), Eduardo Scarpetta (L’amica geniale – Storia di chi parte e chi resta), Pietro Sermonti (Bangla) e Max Tortora (Tutta colpa di Freud – Vita di Carlo).

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati