Ancora sangue sulle strade siciliane. Alle prime luci dell’alba si è verificato un incidente sulla strada statale 117 bis, nei pressi del Parco Ronza, a pochi chilometri da Piazza Armerina. Il bilancio è di un morto e tre feriti.

Stando alle prime ricostruzioni, la Opel Vectra guidata dal piazzese Mario Falcone, 28 anni, abbia invaso la carreggiata opposta, dove stava transitando una Volkswagen Golf con a bordo tre persone.

Pare che Falcone si stesse recando al lavoro e che guidasse a velocità sostenuta. I tre a bordo della Golf, colleghi di lavoro, stavano rientrando dal proprio turno presso una ditta locale. Non c’è stato nulla da fare per il 28enne, deceduto nonostante il trasporto in elisoccorso all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Prognosi riservata, invece, per gli altre tre.

Nelle ultime ore si sono verificati altri due gravi incidenti in Sicilia. Una persona è morta, mentre due sono rimaste ferite in uno scontro avvenuto ieri sera lungo la strada statale 385, Catania-Caltagirone. Sono rimaste coinvolte una Fiat Punto e una Citroen: a perdere la vita è stata una donna, la conducente della Citroen.

A Giardini Naxos (Messina), invece, un ragazzo di 19 anni ha travolto una turista russa con il suo scooter: entrambi si trovano ricoverati in gravi condizioni in ospedale. La donna è all’ospedale Cannizzaro di Catania, mentre il 19enne è a Taormina.

Foto

Articoli correlati