L’evento per le Giornate Europee del Patrimonio

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sarà possibile ammirare uno dei quadri più rappresentativi e famosi della città di Palermo, nonché della Sicilia, pagando solo 1 euro. Sabato 25 e domenica 26 settembre, infatti, si potrà accedere alla sala che ospita La Vucciria di Guttuso, a Palazzo Steri, dalle 20 alle 23, a prezzo simbolico. Dallo scorso mese di giugno la sala è al centro di un importante percorso di musealizzazione, che comprende anche la Sala delle Armi. Si tratta di un nuovo allestimento immersivo e arricchito da una suggestiva installazione sonora.

Le visite alla Vucciria di Guttuso

L’appuntamento è in stretta collaborazione con CoopCulture che cura i servizi di accoglienza allo Steri e si occupa della valorizzazione del complesso monumentale. Gli European Heritage Days sono la più la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Quest’anno il tema è “Patrimonio culturale: tutto inclusi!”. A Palazzo Steri, come previsto dalle normative vigenti, si entra con green pass e seguendo le norme di sicurezza di contrasto al Covid.

«La partecipazione ad una manifestazione culturale importante come le Giornate Europee del Patrimonio è un’azione che fa sicuramente parte del dna del nostro Ateneo che opera con grande impegno, cura e passione per valorizzare, custodire e fare conoscere questi tesori, simboli di Palermo e della Sicilia nel mondo – commenta il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari – Ammirare un pezzo unico nella storia della pittura come la Vucciria di Guttuso, che rappresenta l’anima della nostra città, in un allestimento curato e suggestivo all’interno dello splendido contesto storico dello Steri è sicuramente un’esperienza unica e straordinaria”.

Articoli correlati