Lavoro, nuovo concorso all’INPS per l’assunzione a tempo indeterminato di 38 professionisti di primo livello dell’area tecnico-edilizia. Disponibilità di posti anche in Sicilia: In particolare, si cercano ingegneri elettrici e meccanici e ingegneri civili, edili ed architetti.

Concorso all’INPS, il nuovo bando

L’INPS ha indetto un bando di concorso pubblico per l’assunzione di nuovo personale: i posti disponibili sono 38, in tutto il territorio italiano (Sicilia inclusa), con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Si ricercano professionisti di primo livello dell’area tecnico-edilizia, ad elevata specializzazione tecnica: in dettaglio, si tratta di 22 unità di ingegneri elettrici e meccanici e 16 unità di ingegneri civili, edili e architetti.

In Sicilia sono disponibili 2 posti: 1 per la selezione A (ingegneri elettrici e meccanici) e 1 per la selezione B (ingegneri civili, edili ed architetti).

Requisiti richiesti

I requisiti per poter partecipare al nuovo bando dell’INPS variano a seconda del profilo per cui si intende presentare la candidatura, ma ci sono dei requisiti di base richiesti a tutti – e cioè:

  • Cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
  • Non essere stato dispensato o destituito da un precedente impiego nella PA;
  • Avere una posizione regolare rispetto agli obblighi militari, se previsti;
  • Non aver riportato condanne penali che comportano l’interdizione ai pubblici uffici;
  • Godere dei diritti politici e civili.

Andando ai requisiti più specifici, per gli ingegneri elettrici e meccanici, è indispensabile essere in possesso di:

  • Diploma di laurea magistrale in ingegneria elettrica oppure in ingegneria meccanica, o un titolo equipollente;
  • Iscrizione al relativo albo professionale o averne titolo.

Per quanto riguarda, invece, ingegneri civili, edili ed architetti, è necessario:

  • Avere un diploma di laurea in ingegneria civile, ingegneria edile, in ingegneria edile-architettura oppure in architettura, o in alternativa un titolo equipollente;
  • Essere iscritti al proprio albo professionale o averne titolo.

Come fare domanda, scadenza

Le domande vanno presentate esclusivamente per via telematica, tramite l’utilizzo di SPID o CNS o CIE, compilando l’apposito modulo e la specifica applicazione sul sito dell’INPS.

L’invio online della domanda, debitamente compilata, va effettuato entro il termine delle ore 16 del 31esimo giorno decorrente dal giorno successivo a quello della pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale. La scadenza è dunque alle ore 16 del 28 novembre 2022.

Dopo l’invio, il candidato deve stampare la domanda protocollata, firmarla e consegnarla nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prima prova scritta (o dell’eventuale preselezione).

Prove del concorso all’INPS

La procedura di concorso si articola in tre fasi:

  • Una prova scritta, volta ad accertare la preparazione del candidato sia sotto il profilo teorico, che sotto quello applicativo e operativo. Avrà la forma di una serie di quesiti a risposta multipla, su argomenti relativi a legislazione, norme tecniche, teoria, tecnica e procedure.
  • Fase di valutazione dei titoli.
  • Prova orale: sono ammessi a partecipare coloro che riportano un punteggio di almeno 21/30 nella prova scritta.

Per tutte le informazioni, potete scaricare e consultare il bando sul sito dell’INPS.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati