Le forme dell’acqua nell’antica Agrigento, in mostra i reperti archeologici del Parco archeologico della Valle dei Templi alla Caserma dei Carabinieri “Biagio Pistone”. L’esposizione si inaugura sabato 2 aprile, alle ore 17 e rimarrà visitabile fino al 30 settembre 2022.

Ad Agrigento in mostra Le forme dell’acqua

La mostra “Le forme dell’acqua. Usi gestione e paesaggio nell’antica Agrigento” nasce dalla collaborazione tra il Parco Archeologico della Valle dei Templi e il Comando Provinciale dei Carabinieri di Agrigento.

Il percorso scientifico è stato curato dalle archeologhe Maria Concetta Parello e Donatella Mangione. L’evento si propone come un racconto storico intorno all’acqua: un tema di grande interesse a partire dall’antichità. Gli usi e la gestione dell’acqua nell’antica Agrigento verranno approfonditi attraverso l’esposizione di reperti provenienti da ricerche antiche e recenti.

«La collaborazione tra i Carabinieri e il Parco della Valle dei Templi è una chiara dimostrazione di come, attraverso la cultura, possono essere veicolati messaggi e valori universali di etica ed estetica», sottolinea l’Assessore dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà.

Per Roberto Sciarratta, Direttore del Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, «Raccontare, in un avamposto molto importante della Valle e luogo di grande prestigio quale la Caserma “Biagio Pistone”, un pezzo della storia del nostro patrimonio costituisce una delle tante azioni di Archeologia Pubblica che il Parco porta avanti ormai da anni».

«L’iniziativa – spiega – è stata possibile grazie alla collaborazione con l’Arma dei Carabinieri che da sempre dimostra grande attenzione alla crescita culturale della comunità e all’educazione al patrimonio, su cui si fonda la consapevolezza ed il rispetto dello stesso patrimonio».

Il Colonnello Vittorio Stingo, Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Agrigento, commenta: «Aprire la Caserma ai cittadini attraverso un percorso di bellezza e conoscenza è un impegno che l’Arma ha voluto condividere con un’importante Istituzione del territorio, il Parco della Valle dei Templi, sostenendo con forza l’idea che l’educazione al rispetto del patrimonio culturale attraverso la sua conoscenza è un aspetto importante dell’educazione alla legalità. Saremo ben lieti di accogliere ed accompagnare quanti vorranno visitare la mostra e conoscere gli spazi della nostra Caserma, che in questo modo si arricchisce di un nuovo valore».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati