Spettacolo per i turisti: lo Stromboli ha fatto registrare un’esplosione definita “maggiore” dall’Ingv di Roma. L’evento si è verificato alle ore 23.03 dei ieri, nell’area centro-sud. Dalle telecamere si vede come il materiale piroclastico sia ricaduto lungo la sciara del fuoco e all’interno della terrazza craterica con alcuni blocchi che hanno anche superato il suo orlo.

Dopo l’esplosione di forte intensità non sono state osservate ulteriori esplosioni. Il tracciato sismico è in seguito rientrato nei livelli precedenti l’esplosione e dalle telecamere è stata osservata una normale attività stromboliana.

Alcuni testimoni hanno raccontato di una pioggia di lapilli e focolai lungo il percorso di Forgia Vecchia. Per fortuna, il tutto è avvenuto a notte fonda, dopo che i turisti erano rientrati dalla scalata. Lo spettacolo visibile dal mare ha richiamato nella rada diversi vaporetti carichi di turisti.