pani scanatuScanatu perchè lavorato a mano per tanto tempo in un particolare utensile chiamato scanaturi.

Il pane scanatu e' un'impasto piu' duro lavorato o a macchina o a mano (ci vuole olio di gomito!!) 

Il pane e' semplice da fare se lo vuoi fare a mano per due chili di farina o vuoi farne meno per esempio un chilo e mezzo ci vuole 25/30…g di lievito fatto sciogliere in una ciotola con un po' di acqua tiepida fanne riscaldare un po' dell'altra di acqua per l'impasto, metti la farina a fontana o metti la farina in una grande ciotola come faccio io, versi il lievito sciolto e inizi ad impastare aggiungi a poco a poco l'acqua, metti il sale io ne metto un cucchiaino ogni mezzo kilo di farina e sempre con le mani lavoralo ci vuole un po' di forza ma ne vale la pena, l'impasto deve risultare liscio e ben compatto il segreto e' lavorarlo bene quindi quando hai finito di aggiungere l'acqua ti devi orientare tu dipende la farina quanta se ne assorbe se ne hai messa troppo si appiccica fra le mani e questo viene bene per fare la pizza, per il pane deve essere ben liscio e piu duro, io lo lavoro sul tavolo di cucina battendolo molte volte fatto questo farlo riposare io lo rimetto in questa grande ciotola coperto con un canovaccio e con una coperta sopra cosi' lievita bene per un'ora circa dopo di cio' mi preparo il tutto sul tavolino prendo la pasta e divido in tanti panini per due kili me ne vengono 9 di 350g l'una ogni panino lo rilavoro e con le mani gli do la forma allungata e poi lo passo nel sesamo fatto questo li metto tutti sulla tovalia gli faccio il segno con la lima cosi loro quando lievitano si sgranano li copro dinuovo con una coperta per mezz'ora e piu' il pane deve risultare molto soffice sui segni fatti all'inizio rimarcali dinuovo prima d'infornare accendi il forno io uso il ventilato e inforna non vi scoraggiate mai provate sempre con l'esperienza migliorerete buon divertimento!!!

Margheritaluigi Contrino 

Foto di Salvatore Cassenti