Il miglior pizzaiolo del mondo è siciliano. Catanese, per la precisione. Si tratta di Luciano Carciotto della pizzeria 7+: è stato lui ad aggiudicarsi, a Las Vegas, il premio “Best of the Best“, attribuito al miglior rappresentante mondiale della categoria.

Una delle pizze di Luciano Carciotto, miglior pizzaiolo del mondo

Una delle pizze di Luciano Carciotto, miglior pizzaiolo del mondo

Luciano Carciotto ha iniziato da giovanissimo. All’età di 14 anni ha cominciato e fino ai 26 anni ha fatto anche 2/3 lavori in contemporanea, senza però abbandonare il suo primo amore: la pizza. Nel 2006 è diventato pizzaiolo del locale 7+. Proprio a Catania ha portato un nuovo diametro delle pizze, quello da 37 centimetri. Sua anche l’invenzione della prima pizza al pistacchio, la Oro dell’Etna.

LEGGI ANCHE: Le varietà di pizza che si preparano in Sicilia

Il format, decisamente innovativo, ha avuto un grande successo. Quello appena conquistato non è per lui il primo premio. Già nel 2017 ha ottenuto il riconoscimento come Miglior Pizzaiolo del Mondo, durante il Campionato Mondiale, oltre quello per la Miglior Pizza al Mondo. Questi due premi gli hanno aperto le porte per il Best of the Best, che si traduce come “Migliore dei Migliori”. Si tratta di una specie di “Oscar” delle pizze, consegnato ogni 4 anni a Las Vegas.