Drammatica vicenda a Catania, dove una mamma di 26 anni ha ucciso il figlio di tre mesi scaraventandolo a terra. Come riporta BlogSicilia.it la donna, davanti ai Pm, ha spiegato di avere la “mente oscurata”. “Non so spiegare cosa è successo”, ma “non volevo uccidere mio figlio, non ho mai pensato di ucciderlo” perché “io lo amavo”.

La 26ennne è stata arrestata con l’accusa di aver ucciso il bambino di appena tre mesi. Ai magistrati, spiega il suo legale, l’avvocato Luigi Zinno, la donna ha detto di “essersi sentita male” e che la sua intenzione era di “gettarlo sul letto e non per terra”.

Sarà compito delle forze dell’ordine ricostruire quanto accaduto e fare ulteriore luce sulla vicenda.