L’attrice siciliana Maria Grazia Cucinotta ha lanciato un appello per “salvare” l’ospedale delle Eolie.

La Cucinotta, 53 anni, nata a Messina, ha detto: “Condivido con i 15.000 cittadini delle Isole Eolie l’esigenza di garantire il diritto alla salute e alla sacratalità della vita assicurando un adeguato servizio sanitario e il buon funzionamento dell’ospedale di Lipari“.

L’attrice messinese si è rivolta in particolare al presidente della Regione Nello Musumeci e all’assessore regionale della sanità Ruggero Razza: “Mi rivolgo a voi perché possiate assicurare insieme a tutte le forze politiche e governative il diritto alla salute di tutti i cittadini e di tutti i turisti del nostro meraviglioso arcipelago”.

“Lasciare aperto un ospedale – ha concluso – e non fornire personale specializzato e strumentazione necessaria è una mancanza di rispetto per la vita”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati