Cinquecento tonnellate di arancia rossa di Sicilia IGP, acquistate da produttori locali, saranno impiegate per preparare le spremute dei McCafè di tutta Italia. Questo l’accordo tra McDonald’s e Oranfrizer, azienda leader della distribuzione di agrumi, che si approvvigiona da coltivatori locali aderenti al Consorzio di Tutela Arancia Rossa IGP.

Le proprietà dell’arancia rossa di Sicilia

L’ Arancia Rossa di Sicilia IGP è un frutto unico al mondo per colore e gusto grazie al particolare microclima tipico del territorio dove viene coltivata che la rende così speciale.

Alle pendici dell’Etna, infatti, è la forte escursione termica, assieme al freddo notturno, a determinare la pigmentazione delle abbondanti antocianine che conferiscono il tipico colore rosso alla polpa. All’eccezionale colore si abbinano anche il delizioso sapore e la succosità.

«Oggi in Sicilia compiamo un importante passo in avanti per un’eccellenza siciliana, l’Arancia Rossa di Sicilia IGP, che entra nei McDonald’s, e si fa ulteriormente conoscere e apprezzare dal maggior numero possibile di consumatori –  ha detto l’assessore regionale per l’Agricoltura Edy Bandiera –.

È nota per la sua accentuata pigmentazione, è sana, è succosa; la “Rossa di Sicilia” conquista questo nuovo e interessante spazio di mercato perché è unica, il suo gusto è in perfetto equilibrio tra dolce e agro, vanta proprietà benefiche e antiossidanti, utili perfino per la prevenzione. Valorizziamo così un vero e proprio tesoro agroalimentare, il suo colore e il suo sapore fanno rima con salute».

Articoli correlati