Dolci mele profumate e miele dai mille colori: sono questi i protagonisti di Mela Miele Fest, in programma a Caltavuturo (Palermo) sabato 23 e domenica 24 novembre. Si tratta di due eccellenze del territorio, che meritano di essere riconosciute e celebrate con due giornate pensate appositamente per loro. Sarà possibile degustare i prodotti del distretto del miele di Caltavuturo e le mele biologiche, ma ci sarà anche spazio per visite, spettacoli e convegni.

Domenica 24 alle 17 ad esempio, è in programma presso l’aula consiliare un incontro dedicato all’importanza degli zuccheri nell’alimentazione, con il dottor Massimiliano Cerra, biologo nutrizionista.

Caltavuturo rientra nel Parco delle Madonie e nell’entroterra della valle di Himera. Sovrastato dalla Rocca di Sciara, è un centro nato come antica roccaforte in periodo presumibilmente bizantino, che vide nel corso dei secoli svariate dominazioni. Gli abitanti prendono il nome di caltavuturesi (cartavutrisi in siciliano).

Il Parco Naturale delle Madonie racchiude al suo interno oltre la metà delle specie vegetali siciliane. È una preziosa varietà di flora, che rende il territorio perfetto per l’apicoltura e la produzione di diverse tipologie di miele.