Piccolo spavento per Nadia Toffa, che per fortuna si è risolto con un intervento chirurgico praticato d'urgenza. La conduttrice de "Le iene" si era recata a una normale visita per effettuare una mappatura dei nei. Al controllo, però, uno di questi si è rivelato essere potenzialmente pericoloso.

Da qui la decisione di rimuoverlo chirurgicamente mediante un intervento ambulatoriale in anestesia locale. È lei stessa a raccontare l'accaduto su Facebook, pubblicando tra l'altro un'immagine: "Ciao ragazzi. Sono appena uscita da una piccola operazione. Niente di preoccupante, ma vorrei ricordarvi le visite di controllo. Sono andata ad aggiornare la mappa dei nei…e ne hanno trovato uno "brutto". La prevenzione è fondamentale!".

Alle domande dei fan che le chiedevano ragguagli, Nadia Toffa ha risposto che l’intervento si è svolto ambulatorialmente e senza che fosse necessario anestetizzarla completamente. Nel dettaglio, la conduttrice ha spiegato che si trattava di neo "molto profondo" e che per questo le sono stati applicati diversi punti di sutura.