Canditi di arance di Sicilia e zafferano di Castelbuono per una colomba artigianale da Guinness dei primati, del peso di 50 chili. È lo specialissimo dolce realizzato dal maestro pasticciere Nicola Fiasconaro, decorato a mano con cioccolato.

La colomba pasquale da record di Nicola Fiasconaro

Sul dolce ci sono due colombe e il simbolo della pace, per lanciare un importante messaggio. Un benvenuto dolce e significativo per gli oltre 200 delegati di 70 aeroporti europei arrivati a Palermo per la 13esima edizione di Aci Race, organizzato da Aci Europe e Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino.

Non si tratta della prima occasione in cui Fiasconaro firma un dolce da record. Nel 2017, infatti, il maestro pasticciere di Castelbuono ha realizzato la cubbaita più lunga del mondo, insieme ai pasticcieri dell’associazione Duciezio. Un primato sancito dal Guinness World Record: circa 3mila chili di ingredienti, per una cubbaita di 789,30 metri, che ha superato il record detenuto da Mazzarino (695 metri).

Ancora prima, nel 2013, Nicola Fiasconaro è partito dalla Sicilia per donare a Papa Francesco una colomba pasquale, consegnatagli durante l’udienza generale in piazza San Pietro, a Roma.

La nuova colomba artigianale realizzata per i delegati degli aeroporti europei arrivati a Palermo vede, ancora una volta, protagonisti i sapori di Sicilia. Nel tipico dolce di Pasqua ci sono canditi di arancia di Sicilia e zafferano di Castelbuono.

A Palazzo Sant’Elia, durante il benvenuto ai delegati degli aeroporti europei, il team guidato da Nicola Fiasconaro ha presentato la grande colomba pasquale. Il taglio è stato effettuato alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, del direttore generale di Gesap Natale Chieppa, del presidente dell’aeroporto di Cracovia Radoslaw Wloszek.

«Siamo alla vigilia della Pasqua e la colomba pasquale è oggi più che mai il simbolo della rinascita e della ripresa in questo particolare momento storico», ha detto il maestro Nicola Fiasconaro. Quindi ha aggiunto: «Che possa essere un messaggio di augurio e di pace per il mondo intero».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati