Ombrelloni gratis per i bagnanti. L’idea arriva dalla Sicilia, dal Comune di Santa Marina Salina. È stata posizionata la prima cassa con 50 ombrelloni in spiaggia, a Santa Marina, proprio sotto la piazza. Nei prossimi giorni sarà posizionata anche una cassa a Lingua. A darne comunicazione, il sindaco Domenico Arabia, che ha anche spiegato il funzionamento del servizio, completamente gratuito:

  • si prende l’ombrellone dalla cassa;
  • si posiziona in spiaggia e si utilizza;
  • quando si va via si rimette a posto nella cassa.

Santa Marina Salina si trova nella parte orientale dell’isola di Salina, alle pendici del Monte Fossa delle Felci e del Monte Rivi. Il territorio va dalla parte sommitale dei monti fino al mare. Si tratta di una zona fitta di vegetazione, composta da eucalipti, eucalipti rossi, acacie, ontani, olmi, pini, lecci, castagni, felci e molte altre varietà.

Sul litorale si trova il paese di Santa Maria Salina, al cui centro si trova la chiesa parrocchiale, con i principali negozi e locali. All’estremità sud del comune si trova la frazione di Lingua, nei pressi di un laghetto di acqua salata. Il nome del paese deriva dal culto di Santa Marina (cui è dedicata anche una delle chiese dell’abitato), che si diffuse nell’isola tra il XII e il XIII secolo.

 

Foto di Pol Ferre i Samonp1000898.jpg, CC BY 3.0, Collegamento