Ora legale quando cambia? Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo torna l’ora legale e dovrete spostare le lancette avanti di un’ora. La convenzione durerà fino a domenica 27 ottobre, quando si tornerà all’ora solare. Da tempo si discute in merito alla possibilità di abolire l’ora legale: il passaggio del 2019 potrebbe essere uno degli ultimi.

Ora legale quando cambia: tutte le novità

Il Parlamento Europeo ha infatti approvato una importante risoluzione legislativa. Il 2021 potrebbe essere l’ultimo anno con un cambio stagionale dell’ora nell’Unione europea e gli Stati membri manterranno il diritto di decidere il proprio fuso orario.

I paesi dell’Unione che decidono di mantenere l’ora legale dovrebbero regolare gli orologi per l’ultima volta l’ultima domenica di marzo 2021. Quelli che preferiscono mantenere l’ora solare dovrebbero spostare gli orologi per l’ultima volta nell’ultima domenica di ottobre 2021.

L’Italia ha adottato l’ora legale per la prima volta nel 1916, ma l’ha anche ripristinata e soppressa più volte. Durante la creazione della Repubblica Sociale ci fu una sfasatura dell’applicazione dell’ora legale fra il Nord e il Sud del Paese. A partire dal 1966 entrò in vigore con continuità e dal 1996 la adottarono con un calendario comune in tutta Europa.

Foto di Alfonso Giglione