Il viaggio alla scoperta delle meraviglie della Sicilia ci porta oggi sulla Costa Turchina. Ci troviamo alla foce del fiume Pollina, sul litorale a est del centro abitato di Finale di Pollina. Si tratta di una spiaggia con ciottoli, che si affaccia sul tirreno, nella parte settentrionale della Sicilia. La Costa Turchina ha sia ciottoli che ghiaia ed è alle spalle della stazione e della strada ferrata.

LEGGI ANCHE: Spiagge siciliane da godersi in primavera

La spiaggia è molto grande ed è abbastanza isolata. È un luogo ideale per trascorrere una giornata al mare in completo relax ed è adatta anche a chi non si ritiene un nuotatore provetto. I fondali, in prossimità della battigia, sono molto bassi, quindi vanno benissimo anche per i bimbi. Non è una spiaggia attrezzata, quindi vi consigliamo di portarvi dietro tutto ciò che vi può servire.

Foto di Rosario Rotondo

Foto di Rosario Rotondo

La riva è protetta da una barriera artificiale, quindi il mare è basso e calmo, e assumono diverse tonalità di blu. L’acqua è trasparente e si possono osservare i fondali con facilità. Il tratto di spiaggia che sorge nei pressi della foce del fiume Pollina è indubbiamente molto caratteristico e circondato da vegetazione. Il fiume Pollina è incastonato in un ambiente naturale incantevole, tra fiori e piante.

Per raggiungere la Costa Turchina, prendete la strada sterrata collegata alla statale 113, quindi seguite le indicazioni stradali per la stazione.