Da oggi, giovedì 1 settembre, fino a sabato prossimo, a Palermo è tempo di Al Qubba Fest, programma di concerti live e sessioni di ballo swing, nell’ambito del festival ReSTART show.

Gli appuntamenti musicali avranno come scenario il Castello della Cuba, in corso Calatafimi 100.

Come raccontato su TalkSicilia da Carlo Butera chitarrista e presidente dell’associazione Sulle Orme di Django) e da Bernardo Tortorici, presidente dell’associazione Amici dei Musei Siciliani – recentemente intervistato da SiciliaFan – che organizza RestArt in collaborazione con Digitrend, azienda specializzata in Digital Transformation che ha sviluppato la piattaforma smart di prenotazione, ticketing ed audio guide www.restartpalermo.it,  Al Qubba Fest sarà una festa della musica swing ma non solo.

“Tre giorni di divertimento garantito – ha spiegato Butera -, musica dal vivo con la nostra resident band formata da me, Mattia Franchina, Gabriele Lo Monte ma ci saranno anche altri musicisti, tra i quali Dino Triassi. E poi all’interno della manifestazione si terranno i corsi di ballo. I partecipanti potranno non solo ascoltare il concerto, ma ‘ballarlo’, esserne parte attiva”.

Il programma

Dalle 18 alle 20 workshop con i maestri della scuola di Catania Sicily Swing e quella palermitana Swing Age. Dopodiché ci saranno i concerti. Tanti gli ospiti, con la prima serata dedicata al jazz manouche e la musica di Rares Morarescu, la seconda allietata dalla voce di Roberta Sava, mentre la terza vedrà l’esibizione di Toni Piscopo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati