Panaret, un dolce tipico di Piana degli Albanesi, in provincia di Palermo. Le rricette siciliane di Pasqua sono davvero tante e, tra queste, rientra anche questa preparazione a forma di cesto. Decorata con piccoli fiori e uccellini, ha al centro delle uova rosse, simbolo di rinascita e fecondità.

Le donne arbëreshe preparano questi “pani” durante la Settimana Santa. Di solito si regalano ai bambini i quali aspettano con ansia il mezzogiorno del Sabato Santo per mangiarli.

Un tempo il dolce veniva portato in chiesa per essere benedetto durante la cerimonia che si svolgeva nella Cattedrale di San Demetrio Megalomartire. Vediamo insieme la ricetta del Panaret.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 150 g di zucchero;
  • 100 g di strutto;
  • 1/2 bustina di ammoniaca per dolci;
  • 150 ml di latte tiepido;
  • scorza di 1 arancia non trattata;
  • 2 uova fresche;
  • 10 uova sode;
  • confettini colorati.

Procedimento

  1. Fate rassoddare 10 uova, quindi lasciatele raffreddare.
  2. In una ciotola, impastate 2 uova, la farina, lo zucchero, lo strutto e la scorza d’arancia.
  3. Amalgamate bene e aggiungete l’ammoniaca.
  4. Infarinate un piano e stendete l’impasto in una sfoglia di circa 1 cm di spessore.
  5. Ritagliate 4 forme e, con la pasta in eccedenza, ricavate delle strisce lunghe e strette.
  6. Sistemate le uova sode (tre, cinque o sette) nella forma e fermatele con una striscia di pasta inumidità alle estremità.
  7. Lucidate con uovo battuto e guarnite con i confettini.
  8. Mettete in forno a 200° per 20-25 minuti.

Buon appetito e buona Pasqua!

Foto: Wikipedia