Il dolce milanese sposa i sapori siciliani

  • Fiasconaro crea il Panettone Dolce e Gabbana 2021.
  • La ricetta con Nocciole di Sicilia e Crema alla Manna morbida da spalmare.
  • Un perfetto connubio tra Nord e Sud, nel rispetto della tradizione.

Si rinnova ancora una volta il solido legame tra l’azienda Fiasconaro di Castelbuono e Dolce e Gabbana. Ormai da anni i maestri pasticcieri siciliani collaborano con il duo di stilisti composto da Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Da questo incontro sono nati tanti dolci, tra cui gli immancabili panettoni.

Il Panettone Dolce e Gabbana 2021 creato da Fiasconaro esalta due sapori autenticamente siculi. É, infatti, alle Nocciole di Sicilia con Crema alla Manna morbida da spalmare. Le nocciole, in particolare, sono un’eccellenza di Polizzi Generosa, paese natale di Domenico Dolce. La manna è una straordinaria produzione delle Madonie.

In questa nuova proposta dolciaria avviene un incontro perfetto. Il gusto pieno delle nocciole coltivate da secoli nel territorio del piccolo borgo di Polizzi Generosa (la cui altitudine favorisce la creazione di un habitat ideale per questa coltura), si sposa con quello raffinato della Manna proveniente dalle colline fra Castelbuono e Pollina.

Panettone Dolce e Gabbana 2021 alle Nocciole e Mandorle

Il panettone da 800 grammi e il barattolo di crema alla Manna morbida si trovano all’interno di una latta con i toni del rosa e dell’azzurro, decorata dai tipici elementi iconici di ispirazione siciliana. Fichi d’India e carretto non possono mancare. Sia per il nuovo panettone Dolce e Gabbana 2021 che per gli altri prodotti del Natale, l’azienda di Castelbuono, in provincia di Palermo, ha scelto materiali naturali.

 

Il Panettone Dolce e Gabbana 2021

Il Panettone Dolce e Gabbana 2021 di Fiasconaro

La novità di questo Natale è stata presentata in occasione di Tuttofood, a Milano: un importante evento di settore, che raccoglie i prossimi trend e i prodotti più attesi. In vista delle prossime festività, quindi, Fiasconaro ha voluto porre nuovamente l’accento su due eccellenze siciliane. Soltanto pochi giorni fa, il maestro pasticciere Nicola Fiasconaro ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

«Io ricevo questa onorificenza, ma Cavalieri del lavoro siamo tutti noi, i fratelli Fiasconaro, che abbiamo coltivato con amore e passione la visione imprenditoriale di nostro padre Mario», ha sottolineato Nicola Fiasconaro. Insieme ai fratelli Fausto e Martino ha fatto crescere il laboratorio di pasticceria nato settant’anni fa a Castelbuono. Oggi l’azienda ha un fatturato che a fine dell’anno supererà i 30 milioni di euro e conta 180 dipendenti, tutti di Castelbuono. É totalmente made in Sicily e anche il suo indotto segue la territorialità.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati