La pasta chi masculini e finocchiu rizzu alla catanese è un delizioso primo piatto siciliano. Per prepararla, si consiglia di utilizzare i bucatini, anche se potete scegliere il formato di pasta lunga che preferite.

Il condimento è a base di acciughe e finocchietto, quindi potete immaginare come si tratti di una preparazione da gusto deciso e inconfondibile. Non indugiamo oltre con le introduzioni, ma passiamo subito a vedere insieme la ricetta, cominciando dagli ingredienti per 4 persone.

  • 400 g di bucatini
  • 500 g di finocchietto selvatico
  • 500 g di acciughe (masculini)
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • sale
  • pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo, per preparare la pasta chi masculini e finocchiu rizzu.

  1. Diliscate le acciughe, sciacquatele e sgocciolatele.
  2. Mondate il finocchietto, lavatelo bene e lessatelo in abbondante acqua salata.
  3. Scolatelo e tagliuzzatelo.
  4. Fate imbiondire un trito di aglio e prezzemolo in un tegame con l’olio.
  5. Aggiungete il pesce e rosolate per 5 minuti.
  6. Unite la verdura e un mestolo della sua acqua.
  7. Salate, pepate e lasciate cuocere per 15 minuti.
  8. Cuocete i bucatini nel liquido del finocchietto.
  9. Scolateli al dente e rigirateli in tegame con il condimento preparato.
  10. Cospargete con il pecorino grattugiato e servite.

Buon appetito!