La pasta con le sarde, uno dei capisaldi della cucina siciliana, conquista il Guardian. “Con aromi arabi, come lo zafferano, insieme a finocchietto e sarde dell’isola, questo piatto riassume la Sicilia“, scrive la testata, che propone la ricetta dello chef Giorgio Locatelli.

La pasta con le sarde sul Guardian

“Ricordo che una notte un famoso critico d’arte americano venne in Locanda per mangiare. Questo ragazzo ha guardato il menu e poi ha detto: ‘Sai, sono appena tornato dalla Sicilia e ho adorato la pasta che facevano con le sarde’. Sono tornato in cucina e ho detto a Rino, il mio capo chef, che è di Sciacca, sulla costa meridionale della Sicilia: ‘Dobbiamo cucinare questa pasta per lui‘”.

Con queste parole lo chef Giorgio Locatelli racconta la pasta con le sarde, uno dei piatti più celebri della cucina siciliana, sulle pagine del Guardian. Un piatto dalla storia antica, che riassume la tradizione della nostra isola.

“Avevamo delle sarde perfette, una bella uva sultanina, e io stesso ero appena tornato dalla Sicilia, quindi avevo portato un po’ del finocchietto selvatico che cresce spontaneamente. Gli abbiamo cucinato la pasta e ogni singolo anno da quando mi ha mandato un biglietto a Natale, dicendo: “Quella pasta con le sarde è la migliore che abbia mai mangiato‘”, continua Locatelli sul Guardian.

Un piatto che racconta la storia di Sicilia

Lo chef, celebre per il suo ruolo di giudice a MasterChef, ha un legame molto stretto con la cucina isolana, alla quale ha anche dedicato un libro. “La combinazione araba di uva sultanina, pinoli e zafferano mostra la storia dell’isola, ma gli ingredienti stessi sono autoctoni fin dai tempi classici”, prosegue Locatelli sul Guardian.

Lo chef racconta anche della versione al forno, quindi parla anche di un’altra ricetta molto particolare: “C’è un’altra versione del piatto che è tipica dell’altro aspetto della cucina siciliana, che consiste nell’arrangiarsi con quello che si ha… si chiama pasta con le sarde a mare, insomma avevano i pinoli, l’uvetta, il pangrattato e tutti gli altri ingredienti per fare il piatto, ma non avevano le sarde, quindi l’hanno fatto lo stesso, solo senza il pesce!”.

Nella ricetta proposta dal Guardian, non vengono utilizzate sarde fresche, quindi preferiamo rimandarvi alla ricetta originale della quale vi abbiamo già parlato. Foto: Nikkie Patchett.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati