La pasta di pistacchi è un ottimo preparato che si può utilizzare per insaporire dolci come torte e plumcake, ma non solo. Si usa come base per il gelato o si gusta semplicemente sul pane, come una tradizionale crema spalmabile.

Prepararla in casa è davvero semplice e oggi vedremo come fare. I pistacchi sono un ingrediente molto amato dalla pasticceria siciliana. Non indugiamo oltre, ecco gli ingredienti per realizzare la pasta di pistacchi.

  • 150 g di pistacchi sgusciati e pelati
  • 100 g di mandorle dolci pelate
  • 250 g di zucchero a velo

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Tritate finemente, in un robot da cucina, le mandorle con un cucchiaio raso di zucchero.
  2. Fate lo stesso con i pistacchi.
  3. Mescolate 0,5 dl di acqua con lo zucchero e versate il composto in un tegame.
  4. Scaldate su fiamma dolce, mescolando, fino a quando lo zucchero non comincerà a filare.
  5. Spegnete il fuoco, incorporate il trito preparato e rimestate energicamente.
  6. Ottenuta una pasta omogenea, rovesciatela su un piano di marmo inumidito e continuate a lavorarla con le mani, fino a quando sarà liscia a compatta.
  7. Formate delle palline e lasciatele asciugare per un giorno intero.
  8. Trascorso questo tempo, impastate di nuovo le palline, in un robot.
  9. Lavorate ancora l’impasto con le mani.
  10. Conservate e utilizzate a vostro piacimento. Se volete dare all’impasto un colore più vivace, utilizzate qualche goccia di colorante alimentare.