Quella di Porto Palo di Menfi è una delle spiagge più famose della costa Agrigentina. A renderla famosa, le sue acque pulite e pluripremiate: da anni, infatti, il mare di Menfi viene insignito della prestigiosa Bandiera Blu, assegnata al mare più bello. Tanti bagnanti scelgono questa località ogni anno, tuffandosi nelle acque limpide e fredde. La fascia costiera di Menfi si estende per circa 10 chilometri, con una spiaggia sabbiosa e caratterizzata da dune.

L’acqua è fredda, poiché esposta a correnti, i fondali sono soffici e il mare cristallino: dato che si mantiene bassa per un bel tratto, è perfetta anche per i bambini (temperatura a parte!). La spiaggia di Porto Palo di Menfi è molto ampia, quindi non si rischia il classico sovraffollamento delle spiagge siciliane nella stagione estiva.

Vi sono, inoltre, anche diverse strutture ricettive, con lidi attrezzati, perfetti per tutti quelli che non vogliono rinunciare alla comodità.

Foto di Alessia Gariti

Cosa vedere a Porto Pallo di Menfi

Porto Palo di Menfi sorge a circa 7 chilometri da Menfi, su un promontorio verde, al centro di un ampio golfo delimitato da Capo Granitola e Capo Marco. Il borgo marinaro è l’attracco naturale della bassa valle del fiume Belice.

È una località adatta a turisti di tutte le età. Troverete un gruppo di casette che si diramano su un promontorio roccioso sormontato dall’antica torre anticorsara: questa ha una pianta quadrata e si sviluppa su due piani. Costruita nel 1853 dall’architetto fiorentino Camillo Cammilleri, fa parte delle numerose costruzioni militari-difensive realizzate in Sicilia per difendere l’isola dagli attacchi dei corsari.