Gli Spaghetti alle Vongole e un bicchiere di vino bianco ben freddo, naturalmente siciliano: cosa si può chiedere di più? Oggi vogliamo darvi una ricetta classica, ma con la quale si va sempre sul sicuro. Questa preparazione è uno di quei piatti senza tempo, che andrà sempre bene. A fare la differenza è la qualità delle materie prime, ma in Sicilia non avete problemi in tal senso. Vediamo subito come procedere.

La ricetta degli Spaghetti alle Vongole

Ingredienti:

  • 500 g di vongole veraci
  • 200 gr di spaghetti per 2 persone
  • aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Pepe nero q.b
  • Sale q.b

 

Preparazione:

  1. Lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente per eliminare la presenza di sabbia e, una volta lavate, metterle in una ciotola capiente con acqua salata per almeno 2 ore.
  2. Appena passate le 2 ore porle in una pentola sul fuoco a fiamma vivace ed attendere che si aprano (5-7 minuti).
  3. Mescolare di tanto in tanto e una volta aperte toglierle dalla pentola e conservare il sughetto.
  4. Filtrare il sughetto delle vongole attraverso un colino a maglie fini, senza unire anche il fondo, dove si sarà depositata gran parte della sabbia.
  5. Prendere l’aglio e tagliarlo in due.
  6. Metterlo in una padella a dorare con l’olio, facendo molta attenzione a che l’aglio non bruci.
  7. Unire le vongole e mescolare accuratamente.
  8. Aggiungere due cucchiai di liquido di cottura, far insaporire qualche istante, unire una grattugiata di pepe, spegnere il fuoco e coprire.
  9. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
  10. Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
  11. Servire immediatamente con un filo d’olio a crudo e decorare con foglie di prezzemolo.

Il segreto sta nel saper amalgamare bene la pasta conservando il sughetto che lasciano le vongole (filtrando la sabbia) e l’acqua di cottura della pasta stessa!

Buon appetito!