Dopo un’assenza durata quasi 20 anni, ritorna a Belmonte Mezzagno l’antica tradizione del Presepe Vivente. I cittadini attendevano con ansia questo momento. Grazie al maestro Rocco Chinnici, vincitore di 6 premi per il “Presepe Nazionale più bello d’Italia”, tornerà l’appuntamento delle festività natalizie. Sarà, si legge su BlogSicilia.it, il presepe vivente più grande d’Europa.

L’edizione di quest’anno sarà visitabile dal 26 al 30 dicembre e 5-6 gennaio. Si intitolerà “Il sogno di Maria” e vedrà la partecipazione di circa 300 persone, impegnate come attori, guide, organizzatori e volontari. La presentazione ufficiale avverrà giovedì 20 dicembre, alle ore 15,30.

Il Presepe Vivente di Belmonte Mezzagno, nel Palermitano, si aggiunge agli altri che animeranno il Natale siciliano. In tutta l’Isola sono davvero tanti gli appuntamenti in tal senso (clicca qui per saperne di più).