Con l’arrivo del Natale, si rinnova la tradizione dei Presepi Viventi in Sicilia. In diverse province della nostra regione prendono vita numerosi appuntamenti, che danno vita alle località e le avvolgono di un’atmosfera magica. Gli antichi mestieri rivivono grazie ai personaggi, in un perfetto connubio di storia e fede.

Alcuni dei presepi viventi siciliani rappresentano vere e proprie istituzioni: anno dopo anno, decennio dopo decennio, sono diventati un momento irrinunciabile durante il Natale in Sicilia. Oggi li conosceremo meglio. Vi consigliamo di consultare i siti o le pagine Facebook delle diverse manifestazioni, per essere sicuri di orari e costi.

Presepi Viventi in Sicilia

Presepi Viventi Palermo

A Collesano, i visitatori saranno trasportati indietro nel tempo, rievocando le tipiche atmosfere della tradizione, tramandate da generazioni, in cui i ricordi diventano racconto e il racconto diventa realtà. Appuntamento con il presepe vivente nelle giornate del 4 e 5 gennaio 2020.

Quello di Marineo è un presepe vivente particolare, ispirato alla società rinascimentale, nel magnifico scenario del Castello Beccadelli. Sarà aperto nelle giornate del 25, 26 e 29 dicembre 2019 e 5 e 6 gennaio 2020. Il presepe vivente di Gangi  è un viaggio nella tradizione, un percorso ideale da Nazareth a Betlemme. Prenderà vita nelle giornate del 26, 27, 28 e 29 dicembre 2019. Per informazioni, potete cliccare qui.

Si tengono presepi viventi a Belmonte Mezzagno, Pollina e  Termini Imerese.

Presepi Viventi Trapani

Il presepe vivente di Custonaci (Trapani) viene allestito nella Grotta Mangiapane, un microborgo scavato nella roccia. Così è possibile vedere i tradizionali mestieri, all’interno di una piccola comunità che prende di nuovo vita. Partecipano oltre 160 interpreti, tra artigiani-artisti provenienti dall’intera Sicilia e maestranze contadine e figuranti locali, nonché da numerose comparse. L’edizione 2019 si terrà nelle giornate del 25,26,27,28,29 dicembre 2019 e 4,5,6 gennaio 2020. Per informazioni sui biglietti e orari, potete cliccare qui.

Si tengono presepi viventi anche a Castelvetrano, Calatafimi-Segesta e Valderice.

Presepi Viventi Agrigento

A Sambuca di Sicilia (Agrigento), già borgo più bello d’Italia, il Quartiere Saraceno fa da teatro a un evento che coinvolge tantissime scene e figuranti. La cittadina si trasforma per fare memoria di un tempo, nelle giornate del 28 e 29 dicembre 2019 e 4 e 5 gennaio 2020.

Si tengono presepi viventi anche a Caltabellotta, Aragona e Cammarata.

Presepi Viventi Ragusa

A Ispica si tiene uno dei presepi viventi più visitati della Sicilia. Una rappresentazione curata in ogni dettaglio, che racconta la Sicilia in tutte le sue sfumature, dando vita con cura agli antichi mestieri. Si tiene nella suggestiva e omonima cava. L’edizione 2019 si tiene nelle giornate del 22, 25, 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020. Per informazioni potete cliccare qui. Il presepe vivente di Monterosso Almo si tiene da anni nel quartiere antico, il quartiere Matrice. Vedrete lavorare u firraru, u cirnitui, a lavannara, u scarparu e tante altre figure, in una splendida atmosfera natalizia. Si tiene nelle giornate del 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020.

A Giarratana si tiene un celebre presepe vivente, che è stato anche premiato in passato come miglior presepe di Sicilia. Giunto alla XXIX edizione, è organizzato dall’associazione “Gli amici ro cuozzu”. È unico nel suo genere per location, l’atmosfera e l’amore dei i personaggi volontari che ridanno vita alle stradine del centro storico. Si terrà nelle giornate del 26 e 30 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020.

Presepi viventi Messina

Castanea delle Furie (Messina) da oltre 20 anni ospita il presepe vivente allestito dai giovani dell’associazione “Giovanna d’Arco”. È possibile percorrere vicoli e “vanedde” in un villaggio ricostruito con cura. Si tiene nell’arco di tempo che va da 25 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020: per gli orari e le informazioni, cliccate qui.

Molto noto è anche il presepe vivente di Terme Vigliatore.

Presepi viventi Enna

Il quartiere San Michele di Nicosia (Enna) si anima di nuova vita nelle giornate del 25 e 26 dicembre 2019 e 5 e 6 gennaio 2020. I preparativi sono iniziati dal mese di ottobre e accendono i riflettori su un antico quartiere, ricco di storia e di vita.

Anche Calascibetta ospita un celebre presepe vivente.

Presepi viventi Caltanissetta

Il presepe vivente di Sutera si snoda nelle stradine del centro abitato e, più nello specifico, nel quartiere medievale Rabato: sono strade strette e tortuose, con tipiche costruzioni siciliane, come dammusi e ghittene. Anche a Calascibetta si tiene un celebre presepe.

Presepi viventi Catania

Il borgo di Licodia Eubea ospita un presepe vivente enogastronomico, ai piedi del Castello. Sarà aperto nelle giornate del 25, 26, 28 e 29 dicembre 2019 e 4 e 5 gennaio 2020.

Presepi viventi Siracusa

Ad Avola Antica, proprio nel cuore della Rinomata Riserva Orientata del Cassibile, si rinnova ormai da oltre vent’anni una delle manifestazioni più longeve della Sicilia. Tradizione, storia e sapori: questi gli ingredienti fondamentali del del Presepe Vivente Cavagrande che si svolge  nel pittoresco e suggestivo piazzale adiacente alla meravigliosa ‘terrazza’ che si affaccia proprio sui Laghetti di Cavagrande del Cassibile. Si tiene nelle giornate del 25 e 26 dicembre 2019 e 1 e 6 gennaio 2020.