Il Presepe vivente di Ispica ogni anno accoglie migliaia di visitatori che si immergono in un’atmosfera dai toni magici e suggestivi. Quella che si rinnova ogni anno nel Ragusano è una rappresentazione del Natale molto particolare. Il presepe, infatti, viene realizzato nella zona archeologica di Cava d’Ispica, nelle antiche grotte rupestri del Parco Forza. Sarà visitabile in sette date, dal 22 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Da 22 anni un centinaio di abitanti del luogo fa rivivere l’antica atmosfera di un tempo dentro le grotte. Qui vengono riprodotti gli antichi mestieri siciliani, dallo scalpellino al calzolaio. Ci sono le setacciatrici del pregiato sesamo di Ispica, le lavandaie negli antichi lavatoi, i pastori, il mercato popolare, le saponaie e i casari.

Al centro vi è la rappresentazione della Natività, con il canto siciliano affidato a cantanti professionisti. Il presepe di Ispica è il più visitato della Sicilia, con picchi di 25mila visitatori a edizione. È anche uno dei più imponenti, con i suoi figuranti dislocati su un itinerario lungo un chilometro.

Quando visitare il Presepe Vivente di Ispica

  • 22, 25, 26, 29 dicembre 2019
  • 1, 5, 6 gennaio 2020
  • Ingresso da piazza Sant’Antonio, dalle ore 16.30 alle ore 20.30
  • Costo del biglietto € 4,00 a persona (gratuito per bambini fino a 6 anni e possibilità di prenotazione per gruppi)

Per tutte le informazioni potete cliccare qui.

Articoli correlati