Il maltempo in questi giorni sta insistendo sull’Italia e sulla Sicilia, ma la situazione meteo è destinata a cambiare presto e in modo radicale. Dopo la perturbazione di origine atlantica che, tra oggi e domani, interesserà prima il Nord e poi il Centro, tornerà infatti l’anticiclone di origine subtropicale.

Nella giornata di oggi ci sarà un peggioramento al Nordest e Nordovest. Le piogge, a tratti moderate, interesseranno le Alpi centro-occidentali, il Piemonte, la Lombardia e la Liguria, mentre in serata raggiungeranno il Triveneto e l’Emilia Romagna.

Per quanto riguarda la Sicilia, nella parte ionica sarà ancora interessata dalle precipitazioni, a causa di un vortice posizionato sul mar di Sicilia. La perturbazione, nella giornata di domani, si sposterà verso i Balcani, portando qualche precipitazione su Umbria e Marche, mentre sul resto d’Italia la pressione comincerà ad aumentare.

A partire da venerdì 11, l’anticiclone subtropicale guadagnerà sempre più spazio in Italia. Il risultato sarà un periodo più stabile e soleggiato, che andrà avanti fino dopo il weekend. Si preannuncia, quindi, la cosiddetta “ottobrata“, con temperature in aumento e valori massimi che sfioreranno i 40°C al Sud.