Il meteo continua a essere altalenante, passando da temperature già primaverili a giornate meno miti. Una perturbazione di origine polare sta per raggiungere il nostro Paese, pronta a colpire prima le regioni centrali e poi il Sud.

Secondo gli esperti, già nel pomeriggio il tempo peggiorerà su Marche, Abruzzo, Molise, Umbria e Lazio, estendendosi poi anche a Campania, Puglia, parte della Basilicata e Calabria. Sulle altre regioni, invece, splenderà il sole. I venti soffieranno sempre più forti sul Mar di Sardegna, sul Canale di Sicilia e anche sull’Adriatico.

La parentesi di maltempo durerà poco, perché già da domani l’alta pressione è pronta a riportare ben tempo su tutta l’Italia. I venti di Tramontana soffieranno sul basso Adriatico e sullo Ionio, con mareggiate su Molise, Puglia e Calabria.

In generale, il sole splenderà con temperature che subiranno una diminuzione di circa 2-4 gradi di giorno. Il weekend di Carnevale sarà all’insegna del caldo, per merito di una grande area di alta pressione. Questa conquisterà tutta l’Italia, garantendo sole e temperature che toccheranno i 18 gradi su gran parte dell’Italia.

Articoli correlati