Diversi lotti di Coca-Cola sono stati richiamati per la possibile presenza di corpi estranei, nello specifico filamenti di vetro. Il richiamo arriva dal Ministero della Salute, che lo ha pubblicato sul suo sito ufficiale. Si tratta di lotti di bottigliette di vetro , prodotti da Coca-Cola HBC Italia Srl nello stabilimento di Nogara, provincia di Verona.

«Vi invitiamo – si legge sul sito del ministero, che ha pubblicato l’avviso di richiamo da parte dell’azienda – a verificare il numero di lotto riportato sul collo della bottiglia: qualora corrispondesse a quelli coinvolti, vi invitiamo a non consumare la bevanda e contattare il nostro numero verde per provvedere alla sostituzione (numero verde 800.534.934)».

Ecco tutti i dettagli.

  • Lotto L191219 di Coca-Cola gusto classico, con bottigliette in vetro da 20cl in confezione da sei pezzi e con scadenza 18/12/2020.
  • Lotto L191218 con scadenza 17/12/2020, sempre del medesimo prodotto in confezione da sei pezzi.
  • Lotto L200109 con scadenza 10/07/2020. In questo caso si tratta di Coca-Cola Zero, ma sono sempre confezioni da sei pezzi di bottigliette in vetro da 20cl ciascuna.
  • Lotto L200109 di Coca-Cola gusto classico, indicata con scadenza 8/01/2021 e sempre per la medesima categoria di prodotto.
  • Lotto L191221 con scadenza 20/12/2020.
  • Lotto L191220 con scadenza 19/12/2020.
  • Lotto L200107 con scadenza 6/1/2021.
  • Lotto L200108 con scadenza 7/1/2021.

Articoli correlati