Beni e mali ‘nfacci pari: avete mai sentito questo proverbio siciliano? Continuiamo a parlare di proverbi e stavolta lo facciamo con un modo di dire che invita alla sincerità. Il bene e il male, ci ricorda questa frase, traspaiono dalle espressioni del viso, sono manifesti sul volto.

Come abbiamo avuto modo di vedere in più di un’occasione, i proverbi sono perle di saggezza che possono tornare utili in tante occasioni. C’è stato un tempo in cui erano vere e proprie regole, ma oggi la loro tradizione si è un po’ persa. Proprio per questo motivo, ci piace recuperarli, a poco a poco, e ricordarveli, in modo che possiate usarli più spesso!

Ecco, dunque, per voi una raccolta di proverbi che sicuramente vi tornerà utile:

  • Bona maritata, senza sòggira e cugnata.
  • Bon capu di l’annu, bon capu di misi, tutti li vecchi stanu tisi.
  • Quannu amuri è capitanu, a muntagna pari ‘n chianu.
  • Quannu a siccu e quannu a saccu.
  • Quannu a tavula è stisa, cu non mancia perdi a spisa.
  • Bonu tempu e malu tempu non durunu tuttu u tempu.
  • Campa cavaddu ca l’ erba crisci.
  • Caminamu chianu chianu, ca u malatu potta o sanu.
  • Campa e fatti vecchiu.