Lu cchiù nnimicu di l’omu è l’omu stissu. Quanta verità in questo proverbio siciliano! Torniamo a parlare di un argomento a noi molto caro: i proverbi della tradizione. In queste frasi così semplici c’è racchiusa la saggezza popolare, quella che è stata da sempre tramandata da una generazione all’altra.

I proverbi sono frasi dirette, che non necessitano di giri di parole e vanno subito al punto. Ne potete trovare per ogni occasione: dalla vita di tutti i giorni alle ricorrenze speciali, passando attraverso il cibo.

La lingua siciliana è ricca di sfumature e, nel caso dei proverbi, esistono diverse varianti a seconda dell’area geografica di riferimento. Normale, dunque, che i proverbi non suonino ovunque allo stesso modo. Ciò che non cambia, è il significato, l’insegnamento che ne deriva.

Il proverbio siciliano di oggi è abbastanza semplice: Lu cchiù nnimicu di l’omu, è l’omu stissu. Il principale nemico dell’uomo è l’uomo stesso. Questa constatazione è davvero adatta alla nostra modernità e può essere interpretata con due chiavi di lettura.

Da una parte, infatti, i contrasti e le incomprensioni sono la fonte principali dei diverbi che mettono gli uni contro gli altri. Dall’altra, si può riferire al fatto che, spesso, i nostri principali nemici, siamo proprio noi stessi.

Articoli correlati