Quali sono le scuole chiuse in Sicilia? Nella tarda mattinata di ieri, la task force regionale si è riunita dando il via libera al ritorno in classe nella nostra regione. I sindaci, però, si sono riuniti poco dopo e, al termine di una riunione, hanno stabilito che i diversi primi cittadini avrebbero deciso singolarmente. Sono, dunque, arrivati, tanti provvedimenti.

Scuole chiuse in Sicilia: l’elenco

Dopo la decisione della task force della Regione di riaprire le scuole, l’assemblea dei sindaci delle città siciliane ha espresso un orientamento di “ricorrere ai poteri di ordinanza, avendo riguardo alle specifiche condizioni dei singoli Comuni, attesa l’esistenza di pericolo a causa della mancanza dei necessari dati e dell’inadeguatezza degli strumenti necessari”.

L’elenco che trovate di seguito, è aggiornato al momento della pubblicazione. Può, dunque, subire modifiche che potranno essere verificate nelle pagine dei diversi Comuni siciliani. Potranno naturalmente intervenire cambiamenti, sulla base delle Amministrazioni locali. Questo il quadro attuale della situazione.

Scuole Palermo

Sono chiusi fino a domenica 16 gennaio i servizi educativi e gli istituti scolastici del Comune di Palermo, di ogni ordine e grado, pubblici e privati. Rimangono a casa anche gli studenti di Monreale, Cinisi, Bagheria, Terrasini, Ventimiglia di Sicilia, Carini, Termini Imerese, Capaci, Carini, Termini Imerese, Petralia Sottana, Ciminna, Marineo, Alia, Castronovo di Sicilia, Lercara Friddi, Palazzo Adriano, Prizzi, Roccapalumba, Valledolmo, Vicari, Santa Flavia, Valledolmo, Bisacquino, Campofiorito, Contessa Entellina, Chiusa Sclafani, Palazzo Adriano, Prizzi, Alimena, Altavilla Milicia, Balestrate, Belmonte Mezzagno. Rimangono aperte le scuole di Partinico. I sindaci che hanno predisposto la chiusura hanno demandato ai dirigenti di predisporre la dad.

Scuole Trapani

Anche in diversi comuni del Trapanese le scuole rimangono chiuse. Sono aperte, invece, a Salaparuta, Alcamo, Mazara del Vallo, Marsala, Pantelleria, Petrosino, San Vito, Favignana, Castellamare, Gibellina , Santa Ninfa, Erice, Buseto, Vita, Poggioreale e Salemi. Scuole chiuse a Campobello e Partanna.

Scuole Agrigento

Secondo le ordinanze dei sindaci, sono chiuse le scuole a Sciacca, Sambuca di Sicilia, Cattolica Eraclea, Porto Empedocle, Favara, Cammarata, Racalmuto, Agrigento, Aragona e Licata.

Scuole Catania

Scuole chiuse a Catania, Gravina, Camporotondo Etneo, Calatgirone, Aci Sant’Antonio, Cstiglione di Sicilia, Randazzo, Misterbianco, Sant’Agata LI Battiati, Acireale, Giarre, Gravina di Catania, San Gregorio di Catania e Valverde.

Scuole Messina

Rimangono chiuse le scuole a Messina, a Barcellona, Sant’Agata Militello, Capo d’Orlando, Capri Leone, Frazzanò, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mirto, San Marco d’Alunzio, Alcara Li Fusi, Tortorici, San Salvatore di Fitalia, Acquedolci, San Fratello, Caronia, Naso, Castell’Umberto, Torrenova, Ucria, Castelmola, Letojanni, Mongiuffi Melia, Gallodoro, Scaletta Zanclea, Furci Siculo, Sant’Alessio Siculo, Itala, Antillo, Savoca, Roccalumera, Pagliara, Mandanici, Nizza di Sicilia, Fiumedinisi, Alì, Santa Teresa di Riva. Niente rientro in classe anche alle Eolie.

Scuole Caltanissetta

Chiuse le scuole a Acquaviva Platani, Bompensiere, Butera, Caltanissetta, Campofranco, Delia, Gela, Marianopoli, Mazzarino, Milena, Montedoro, Mussomeli, Niscemi, Resuttano, Riesi, San Cataldo, Santa Caterina Villarmosa, Serradifalco, Sommatino, Sutera, Vallelunga Pratameno e Villalba.

Scuole Ragusa

Scuole aperte nella città di Ragusa, come specificato in un post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune. “Alcuni sindaci della Regione – specifica il sindaco, Peppe Cassì – stanno adottando ordinanze contingibili e urgenti di mantenimento della chiusura, ma non ci sono a mio parere i presupposti giuridici e fattuali per condividere questa decisione”.

Scuole Siracusa

I sindaci dei Comuni in provincia di Siracusa optano tutti per la chiusura e la dad. Da domenica 9 fino a mercoledì 19 gennaio quasi l’intera provincia di Siracusa è in zona arancione, esclusi Buccheri, Buscemi, Ferla e Cassaro.

Scuole Enna

Molti comuni ennesi sono in zona arancione. Le scuole, dunque, non riapriranno in queste località: Agira, Aidone, Assoro, Barrafranca, Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Cerami, Enna, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nicosia, Nissoria, Piazza Armerina, Pietraperzia, Regalbuto, Sperlinga, Troina, Valguarnera Caropepe e Villarosa.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati