Si rinnova l’appuntamento con i Mercatini d’Autunno a Ragalna (Catania) che, domenica 2 dicembre, ospitano la Sagra dell’Olio Extravergine d’Oliva. Appuntamento a piazza Santa Barbara (largo Don Andrea Viscuso) con il mercatino dei prodotti tipici e dell’artigianato.

Non mancheranno degustazioni di bruschette all’olio d’oliva e un menu pensato proprio per la Sagra dell’Olio. Verranno preparati pasta con macco di fave e verdure marinate e puntine di maiale alla brace. Gli stand saranno aperti dalle ore 9 alle ore 20.

Ragalna è una deliziosa cittadina posta sul versante sud-ovest dell’Etna. È chiamata “terrazza dell’Etna” per il vasto panorama che si estende dalla Valle del Simeto al Golfo di Augusta, fino alla città di Enna. Numerose le interpretazioni che vengono date sull’origine del nome di Ragalna. La più attendibile pare sia quella dell’origine araba o tardo latina, che fa risalire al termine “Recalena”, che indica una “località situata in zona pietrosa dove soffia un leggero vento”.

Le prime testimonianze storiche, sull’origine di Ragalna risalgono all’epoca normanna. In un documento del 1136 si parla di una donazione al monastero benedettino di San Leone di Pennacchio, fatta da Enrico conte di Policastro e signore di Paternò.