Il Castello di Caccamo è ricco di fascino e misteri. Tra le tante storie che ha da raccontare, vi è anche quella della sua Cappella e della Sala del Trabocchetto. Questa stanza, infatti, era stata pensata per liberarsi degli ospiti scomodi, che non si accorgevano di essere caduti in una terribile trappola.

Immaginatevi cosa accadeva: si entrava in una Cappella, sentendosi al sicuro, ma, poco dopo, si era spacciati.

l malcapitati, infatti, si avvicinavano all’inginocchiatoio per pregare, senza sapere che sotto i loro piedi vi fosse una botola. Il salto nel vuoto era nascosto talmente bene, da non destare neanche il minimo sospetto.

In realtà, però, quando la botola si apriva, le vittime precipitavano in una sorta di pozzo profondo, alle cui pareti e al fondo erano infisse lame che li infilzavano. Una fine davvero tremenda e inaspettata per gli ignari visitatori della Sala del Trabocchetto!