Il condimento per la bruschetta alla siciliana è un’ottimo suggerimento per tutte quelle volte in cui siamo a corto di idee. Si tratta di un  misto di ortaggi che può diventare un elemento goloso della nostra dispensa: melanzane, peperoni, cipolle rosse, zucchine genovesi, lavati e tagliati a listerelle, sbollentati in aceto e vino bianco per pochissimi minuti e poi lasciati asciugare per 12 ore.

Dopo di ciò conditi con olio d’oliva extravergine e i nostri profumi mediterranei.

Buonissimo sul pane appena tostato o utile anche per condire un riso pilaf… insomma… Stupendo!

Ricetta del condimento per Bruschetta alla Siciliana

Ingredienti per 8 barattoli da 400 ml

  • 4 melanzane viola di medie dimensioni
  • 8 peperoni di vari colori
  • 5 cipolle rosse di Tropea
  • 4 zucchine genovesi
  • olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di origano
  • 2 cucchiai di aglio in polvere
  • 2 cucchiai di peperoncino macinato
  • 1\2 l di aceto bianco
  • 1\2 l di vino bianco
  • 4 foglie d’alloro
  • 5 chiodi di garofano
  • sale

Procedimento

  1. Lavare gli ortaggi e affettarli a listerelle
  2. In una larga pentola mettere l’aceto e il vino con 4 foglie d’alloro e 5 chiodi di garofano e portare ad ebollizione
  3. Aggiungere un cucchiaio di sale
  4. Mettere le verdure e  il coperchio
  5. Dal momento della ripresa del bollore, cuocere per 3 minuti, non di piu’
  6. Scolare gli ortaggi e disporli su un tavolo ricoperto da una tovaglia
  7. Lasciare asciugare per 12 ore, mescolandoli con una paletta di legno
  8. Mettere le verdure in una capiente ciotola e aggiungere mezzo litro di olio extravergine d’oliva
  9. Mescolare con le mani delicatamente
  10. Aggiungere l’origano, il peperoncino, l’aglio in polvere e aggiustare di sale
  11. Disporre una foglia d’alloro in ognuno dei  barattoli di vetro, precedentemente sterilizzati
  12. Riempire i barattoli con il composto e premere un poco
  13. Aggiungere olio d’oliva sino a coprire il contenuto
  14. Chiudere bene e sterilizzare , tramite bollitura, per 1 ora
  15. Lasciare raffreddare i barattoli nella pentola
  16. Prelevare i barattoli, asciugarli, etichettarli e riporli al buio
  17. Consumare dopo un paio di settimane

Buon appetito!

Testo, foto e ricetta di Mimma Morana